domenica 18 febbraio 2018

UN RITORNO ALLA VITA

É arrivato
il futuro del passato

Le doglie in gola

ravvicinate

tra le parole senza tempo

nè virgole nè spazi

dettano l'incontenibile
momento del parto

Rotte le acque del silenzio

avvolto in sangue e saliva

si fa spazio tra grembo e labbra

il custodito

Respirava

sotto la terra dei tempi

il mostro malato

anche

assente di senso da sempre

S'era vestito
d'ingannevole salvezza

e ci ho creduto

Crocifissi le paure

prima che la menzogna

in questa lotta
si battesse

per di nuovo

averla vinta

E il mio urlo dal profondo
strapperà ogni tenebra

Con una spada di luce
trafiggerò il suo petto

Dalla mia bocca

stanca di tacere

esce verità

intima essenza dell'amare

Un ritorno alla vita

©hebemunoz

mercoledì 17 gennaio 2018

CUANDO LA SANGRE /// QUANDO IL SANGUE


Cuando la sangre
se convierte
en las lágrimas de todos
no hay rostro de pueblo
que las contenga
ni manos de gente
para secarlas
Hasta el cielo llora
Cuando la sangre
se vuelve grito
hasta en los oídos sordos
retumba el trueno
de su tempestad
Cuando la sangre
rueda sobre las conciencias
dicta sentencias a vida
absuelve o condena
Cuando la sangre
es río
son las venas abiertas
de esta tierra de desgracias
que en punto de muerte herida
inundan pecho  corazón  y futuro
Mientras la sangre
de inocentes y héroes
siga corriendo
y para eso
no haya justicia
esta poesía
manifiesto y denuncia
seguirá de luto
No tendrá final
©hebemunoz

(TRADUZIONE IN ITALIANO)

Quando il sangue diventa
le lacrime di tutti
non c'è volto di popolo
che le possa contenere
né mani di gente
per asciugarle
Per sino il cielo piange
Quando il sangue
diventa urlo
anche nelle orecchie
di chi non vuole ascoltare
rimbomba il tuono
della sua tempesta
Quando il sangue
scorre sulle coscienze
pronuncia sentenze a vita
assolve o condanna
Quando il sangue
è fiume
sono le vene aperte
di questa terra di disgrazie che
in punto di morte ferita
inondano petto cuore e futuro
Finché il sangue
di innocenti e di eroi
continui ad essere versato
e non ci sia giustizia per questo
questa poesia
manifesto e denuncia
continuerà ad essere in lutto
Non avrà fine
©hebemunoz

domenica 31 dicembre 2017

A COLORI /// A COLORES

A colori vivo

Oltrepasso

passo a passo

il nero ed il bianco

le solite ombre

il vuoto di luce

Non sono perfetta

sono a colori

Questo

non é poi cosí grave

visto che posso cadere

come pioggia di sole

tra le crepe nascoste

di un tutto che sembra nulla

Poliedrica

dalla luna dei tuoi occhi

mi rifletto con sfaccettature

d'animo e di pensiero

tutti spigoli arrotondati

nell'universo convesso 

che ti appartiene

Spalmata policromia

ti dono

nel buio silente
di un pensierio muto

Arcobalenata

nei tuoi giorni tempestosi

indosso fiori nei piedi

affinché tu mi segua

Vieni

ti porto a vedere

dei miei prati
delle mie colline

la primavera

©hebemunoz

A colores vivo

Passo a passo

passo através

del negro y del blanco

de las mismas sombras

del vacío de luz

No soy perfecta

soy de colores

Esto

no es tan grave después de todo

ya que puedo caer

como lluvia de sol

entre las grietas escondidas

de un todo que parece nada

Politécnica

desde la luna de tus ojos

me reflejo en facetas

de ànimo y de pensamiento

aristas redondeadas

en el universo convexo

que te pertenece

Unta policromía

te dono

en medio de la oscuridad silenciosa

como un pensamiento mudo

Arcoirisada

en tus días tempestuosos

llevo puestas flores en los piés

de tal manera que tú me sigas

Ven

te llevo para que veas

de mis prados
de mis colinas

la primavera

©hebemunoz

mercoledì 27 dicembre 2017

NON SOLO /// NO SOLO


Della vita
le acque
dei cieli dell'oceano

i tempi

navigano
incuranti dell'esistere

Pisces tra le mie mani

Di me
battito di cuore
la scia

Di noi
canto dei cantici
l'amato amare amante

Perpetuo essere

non solo esistere

©hebemunoz

De la vida
las aguas
de los cielos
el océano

los tiempos

viajan
incurantes del existir

Pisces entre mis manos

De mí
latido del corazón
la estela

De nosotros
cantar de los cantares
lo amado amar amante

Perpetuo ser

no solo existir

©hebemunoz

venerdì 1 dicembre 2017

ONIRICA VEGLIA

Listen to ONIRICA VEGLIA by HebeMunoz.3gpp by Hebe Munoz #np on #SoundCloud https://soundcloud.com/user-941179458/onirica-veglia-by-hebemunoz