BIOGRAFIA


Hebe  Munoz, professoressa di  Lingue e poeta, nasce in Venezuela e da questo Paese eredita le  passioni per il canto e la danza.
Si forma letterariamente alla lettura e all'approfondimento di Dario Ruben, Mario Benedetti, Joaquin Sabina, Gabriel  Gacia  Marquez, Mario Vargas Llosa e Isabel Allende. Nella sua formazione  letteraria incidono il Prof. Jerónimo Alayón - Docente di Spagnolo dell'Università Centrale del  Venezuela, letterato, poeta, narratore  e  saggista  -,  e i suoi genitori - entrambi scrittori  e  professori  universitari - che  le  infondono l'amore  per  la  parola  scritta e parlata,  per  la  musica, per le arti e per la bellezza. Il sorriso delle rime  libere è osmosi dell'esperienza umana di  Hebe Munoz con quella poetica, frutto di un cammino interiore che inizia sin dai suoi primi  componimenti all'età di undici anni. Un cammino interiore in cui emerge anche la sua maternità e  l'amore per una figlia – ora artista del disegno - voluta e difesa dalle intemperie della vita. Dalle  Ande e dai Caraibi approda all'Italia ed a Roma, in cui vive la  sua adolescenza, e poi, dopo una nuova parentesi in Venezuela, ritorna in Emilia, dove compie la sua maturità umana e letteraria, con l'acquisizione anche della cittadinanza italiana. Hebe Munoz è parte attiva dal 2000 del Gruppo  Letterario  TROIMA di Colonia Tovar (Venezuela), e in Italia  Aletti Editore ha pubblicato alcuni suoi  componimenti nel 2014  in due diverse Collane. 
Nel 2016 presenta il suo libro di poesie "PEGASA" al BookCity di Milano - Sala Khaled al-Assad, MUDEC Museo delle Culture -, con il patrocinio della  Associazione Culturale Venezuelani in Lombardia.
Nel 2017 il suo libro "PEGASA, Rinata dalle acque - Renacida de las aguas", viene presentato a Il Caffè Letterario Le Murate di Firenze, a cura della Associazione Culturale Venezuela in Toscana.
Sempre nel 2017 Hebe Munoz collabora con le sue poesie alla Antologia Solidale "Mi Corazòn y tu Corazòn" di Lorena Marcel, inserita nel Progetto Ali per il Venezuela, Proyecto de Ayuda Humanitaria para Venezuela, e a cura del Circolo Culturale Chai Kahana di Roseto.
Ancora nel 2017, due suoi componimenti poetici vincono il Premio di Publicazione del 3° Concorso Letterario Internazionale Bilingue  nella Collana Poetica a cura della Associazione Culturale Tracce per la Meta Edizioni di Milano, e viene intervistata, con reading poetico, presso la Radio Voce della Speranza nel programma "Fuori c’è il sole" di Annamaria Citino.
Nel 2018 Hebe Munoz riceve a Milano il Riconoscimento per il suo impegno nell’Arte Poetica da parte della Associazione Culturale Orquidea de Venezuela.
Hebe  Munoz  pubblica  in  un  suo  blog  in italiano  e  spagnolo  una  sorta  di  diario  aggiornato  del suo  cammino  interiore  e  letterario: www.impressioniecerezze.com e come "Impressioni e Certezze" cura una Pagina Facebook con migliaia di Fan.
 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.